Home»In Primo Piano

Comitato Interfedi: con la preghiera “uniti in un abbraccio di speranza”

Comitato Interfedi: con la preghiera “uniti in un abbraccio di speranza”

Parole di solidarietà e vicinanza alla comunità cittadina sono state espresse dai rappresentanti delle otto confessioni religiose che aderiscono al Comitato Interfedi, attraverso una lettera indirizzata a tutti i torinesi.

“Ci uniamo – si legge nella missiva – alla sofferenza della collettività e siamo solidali con tutti coloro che patiscono per l’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus: una minaccia senza precedenti che mette a dura prova la nostra società e la nostra civiltà”.

Nel messaggio del Comitato vi sono parole di cordoglio ai familiari di chi non ce l’ha fatta a vincere la malattia, di sostegno e preghiera per tutti gli ammalati, di plauso a tutto il personale medico e paramedico, alla Protezione Civile e ai numerosi volontari impegnati giorno e notte a fronteggiare l’emergenza nello sforzo costante di salvare vite umane e, ancora, di solidarietà fraterna a tutti coloro che hanno perduto il lavoro o hanno comunque risentito della crisi sotto il profilo economico.

Il Comitato – riporta la lettera – è “al fianco della Sindaca e delle istituzioni” e  ribadisce “l’invito a fare nostre le disposizioni del Governo nazionale a tutela della salute pubblica, a rispettarle e osservarle. Ci appelliamo al senso di responsabilità di ciascun cittadino affinché si munisca della massima prudenza e pazienza”.

Un pensiero alla preghiera come strumento per sentirsi vicini, anche se non lo si è fisicamente. “Molti – scrivono i rappresentanti delle otto confessioni religiose – si riuniscono a pregare vicini nel cuore, ma distanti restando nelle proprie case; ognuno lo fa a suo modo, ed è per questo che vogliamo rivolgere le nostre preghiere, nei diversi linguaggi propri di ciascuno di noi, uniti mai come ora per avvolgere tutti in un abbraccio di speranza e di luce, sulle note di un coro di voci che si elevano al Divino. Il nostro Paese – concludono – sta dando prova di grande maturità e sicuramente saprà superare degnamente questo difficile periodo in uno spirito di rinnovata solidarietà. Siamo certi che l’Italia risorgerà più forte, più rigogliosa e più bella che mai”.

Il Comitato Interfedi della Città di Torino è presieduto da Valentino Castellani e vi aderiscono Chiesa Cattolica, Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, Chiesa Ortodossa Romena, Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia (F.C.E.I.), Islam, Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai, Unione Buddhista Italiana, Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (U.C.E.I.), Unione Induista Italiana.


Centro Interculturale
Divisione Decentramento, Servizi Culturali e Amministrativi
Giovani e Pari Opportunità
Area Cultura - Servizi Biblioteche
Corso Taranto 160, Torino - Tel. 011.4429700 - Fax 011.4429729