Home»In Primo Piano

OLTRE I LIMITI Seconda Edizione

OLTRE I LIMITI  Seconda Edizione

TORINO, CORTILE D’ONORE DI PALAZZO REALE
2-30 LUGLIO 2013 – ORE 21.00

Oltre i Limiti è un ciclo di incontri con personaggi del mondo della cultura, dello sport, dell’arte, della scienza e della televisione per stimolare una riflessione su diversi aspetti e suggestioni legati alla ricerca e al superamento del limite sotto varie forme.
Portando avanti il discorso iniziato nel 2012, Oltre i Limiti continua la sua proposta ribaltando la prospettiva dell’edizione precedente e andando alla ricerca di nuovi orizzonti.
A parlare di oltre i limiti del tempo, della famiglia, della satira, della libertà di scelta, della crescita, della parola, del cinema e… del limite oltre ogni limite, nel cortile d’onore di Palazzo Reale si troveranno personaggi del calibro di Giacomo De Stefano, Ugo Mattei, Guido Viale, Gianluca Nicoletti, Massimo Recalcati, Geppi Cucciari, Neri Marcorè, Beppino Englaro, Don Ermis Segatti, Oscar Giannino, Fabrizio Pezzani, Alessandro Bergonzoni, Riccardo Rodolfi, Massimo Bernardini, Paolo del Debbio, Mimmo Calopresti, Stefano Di Polito, Alessandro Haber.
Gli incontri si svolgeranno martedì 2, 9, 16, 23 e 30 luglio, e giovedì 4, 11 e 18 e saranno organizzati in una modalità partecipata. In questo modo lo scambio tra ospite e pubblico non sarà solo quello della lezione o del dibattito.

All’interno della rassegna, il Centro Interculturale presenta:

Martedì 2 luglio, ore 21.00
OLTRE I LIMITI DEL TEMPO
Le sfide del futuro tra sostenibilità e diritti

Incontro con GIACOMO DE STEFANO, UGO MATTEI e GUIDO VIALE
Coordina FRANCESCO VIETTI

Nel 2061 l’Italia compirà 200 anni. Come arriverà il nostro Paese all’appuntamento?
In un momento di crisi e incertezza come l’attuale, le sfide del futuro appaiono più che mai cariche di incertezze e gli scenari possibili difficili da interpretare. La società che cambia e diventa sempre più multietnica, i diritti, la sostenibilità ambientale e le migrazioni sono tra i grandi temi che emergono quando si immagina il nostro Paese proiettato nei prossimi cinquant’anni.
I ragazzi di “Giovani al Centro” del Centro Interculturale della Città di Torino e dello IUC (International University College) di Torino si sono confrontati con degli esperti su queste tematiche all’interno di un workshop realizzato da marzo a giugno 2013 presso il Centro Interculturale. A conclusione del percorso formativo, i giovani hanno prodotto un “Manifesto 2061”, che propongono come punto di partenza per intessere un dialogo con Ugo Mattei, giurista e tra i promotori del referendum del 2011 sull’acqua bene comune, Guido Viale, giornalista attento alle tematiche ambientali e Giacomo De Stefano, che con i suoi viaggi è diventato un esempio vivente di come la sostenibilità e il rispetto dell’ambiente comincino anche dalle scelte individuali.
Coordina il dibattito Francesco Vietti, antropologo, scrittore e membro del Comitato Scientifico del Centro Interculturale.

Il progetto è ideato dalla Città di Torino e realizzato insieme all’Associazione A.I.P.S. Onlus, grazie al contributo di Intesa Sanpaolo e Iren Energia.
L’ingresso a ogni appuntamento è libero.
In caso di pioggia gli incontri si terranno al Maneggio della Cavallerizza Reale.

Scarica la locandina

 

Dove

Centro Interculturale
Corso Taranto 160, Torino

Loading Map....

Centro Interculturale
Divisione Decentramento, Servizi Culturali e Amministrativi
Giovani e Pari Opportunità
Area Cultura, Archivio, Musei e Biblioteche
Corso Taranto 160, Torino - Tel. 011.4429700 - Fax 011.4429729