Home » Approfondimenti » Glossario

ANGLICANESIMO

Nell’ambito della Riforma protestante anche la chiesa inglese si costituisce separatamente da quella di Roma. Con l’Atto di Supremazia del 1534 Enrico VIII diventa il capo della chiesa anglicana e nomina i vescovi, su cui è imperniata la struttura ecclesiastica. Vennero accolte in modo particolare le dottrine protestanti della sola scriptura, dell’eucarestia come ricordo della cena di Gesù e della predestinazione assoluta, tipica della teologia calvinista.

La “chiesa alta” sottolineò la continuità con la chiesa medievale nel movimento dell’anglocattolicesimo, mentre la “chiesa bassa” accentuò i principi della Riforma.

Vi è poi una chiesa episcopale che, dopo l’emancipazione delle Colonie d’America, rifiutò la supremazia della corona inglese.

Centro Interculturale
Divisione Decentramento, Servizi Culturali e Amministrativi
Giovani e Pari Opportunità
Area Cultura, Archivio, Musei e Biblioteche
Corso Taranto 160, Torino - Tel. 011.4429700 - Fax 011.4429729