Home » Approfondimenti » Glossario

CAPRO ESPIATORIO

Il termine si riferisce alla abitudine che alcuni popoli antichi, tra cui i greci, avevano di mettere a morte un individuo in occasione di una calamità pubblica (carestia, epidemia) perché servisse come purificazione della comunità.

Con questa espressione si indica quindi una persona o un gruppo che viene perseguitato e maltrattato benché innocente perché gli viene attribuita una colpa altrui.

Centro Interculturale
Divisione Decentramento, Servizi Culturali e Amministrativi
Giovani e Pari Opportunità
Area Cultura, Archivio, Musei e Biblioteche
Corso Taranto 160, Torino - Tel. 011.4429700 - Fax 011.4429729