Soraya Ovalle Cubillos

LinguaMadre2014_20

Ho deciso di partecipare con un album che racconta parte della mia vita qua in Italia,senza lo scopo di essere qualcuno,ma con lo scopo di essere quello che già sono,una straniera come tante che ha lottato per migliorare la vita di 8 fratelli e due genitori e di alcuni amici,con la forza solo del amore,nonostante le foto mostrino solo felicità non lo è stata,il cancro di mio primo figlio nel 1993 a solo 4 mesi di vita risolto nei migliori dei modi la Fede,il mio cancro nel 2001 e nel 2003 la gravidanza inaspettata della mia bimba finendo la chemioterapie,affidamento obbligato dei miei cari figli per il mio stato di salute e la crescita ancora dei miei figli da sola senza un padre…..tutto superato con la forza della fede e di quella forza interiore che nasce per la fortuna di essere Emigrante….GRAZIE
Soraya Ovalle Cubillos

Centro Interculturale
Divisione Decentramento, Servizi Culturali e Amministrativi
Giovani e Pari Opportunità
Area Cultura, Archivio, Musei e Biblioteche
Corso Taranto 160, Torino - Tel. 011.4429700 - Fax 011.4429729