In primo piano

Segnalazioni e Notizie dal Centro Interculturale

  • LE ATTIVITA’ e il NUOVO PROGRAMMA
    al Centro Interculturale

    Il CENTRO INTERCULTURALE è APERTO AL PUBBLICO SOLO SU PRENOTAZIONE con orario 9.00-20.00, dal lunedì al venerdì e con orario 9.15-16.00 il sabato.

    L'ACCESSO SU PRENOTAZIONE, può avvenire con le seguenti modalità:
    - per la BIBLIOTECA e le operazioni di prestito e restituzione di libri, telefonare al numero 01101129721 oppure 01101129723;
    - per gli esami CILS, telefonare al numero 01101129702 oppure 01101129726;
    - per gli esami DITALS e CEDILS, telefonare al numero 01101129740 oppure 01101129721;
    - per l'attivazione di tirocini curriculari, telefonare al numero 01101129723;
    - per eventi, manifestazioni o richieste da parte di associazioni, telefonare al numero 01101129710.

    Info e aggiornamenti anche sul canale facebook 

     

    Leggi tutto

  • ISCRIZIONI ESAMI CILS – prossima sessione

    Dal  14 al 23 ottobre 2020 alle ore 13.00 improrogabilmente, sarà  possibile iscriversi all’esame CILS, sessioni di DICEMBRE 2020:

    Martedì 1 dicembre 2020 per i livelli:
    – A1 e A2 STANDARD
    – A1 e A2 Integrazione in Italia
    – B1 STANDARD
    – B2 STANDARD
    – C1 STANDARD
    – C2 STANDARD

    Mercoledì 2 dicembre 2020 (prova scritta) e giovedì 3 dicembre 2020 (prova orale) per il livello:
    – B1 CITTADINANZA (solo per chi deve presentare documentazione in Questura) non copre gli scopi lavorativi e accademici
    VERRANNO ACCETTATI AL MASSIMO 90 CANDIDATI PER IL LIVELLO B1 CITTADINANZA

    INFO e ISCRIZIONI:
    Vedi la pagina del sito

    Leggi tutto

  • RIPRENDONO LE ATTIVITA’ DEL CENTRO INTERCULTURALE !!!

    Corsi di Formazione, Laboratori Artistici, Linguistici e di Cura di Sé, Progetto “Il Centro per i Giovani”, rassegne e appuntamenti ti attendono !!!

    Consulta l'OFFERTA di quest'anno, PARTECIPA ANCHE TU AI NOSTRI CORSI E LABORATORI APERTI A TUTTI

     

    CORSI DI FORMAZIONE

    CORSI DI DIDATTICA DELL’ITALIANO L2

     - Didattica dell’italiano L2 – Esame DITALS di 1° e 2° livello e CEDILS
     - Didattica cooperativa e collaborativa – Seminario-laboratorio
     - Italiano L2 e traduzione – Seminario

    CORSI DI LINGUA ITALIANA L2

     - Italiano per il lavoro – Approfondimenti di italiano per il livello B1
    - Lingua italiana per la scuola guida
    - Corso di italiano L2 – Livello base

    PERCORSI DI CITTADINANZA

     - Raccontarsi
     - La religione fa paura? Virus e antidoto
     - Raccontare l'altro
    - Animatori Interculturali

     

    LABORATORI

    ARTISTICI

     - Danze Popolari del Sud Italia
     - Laboratorio di Lettura e Tecnica Vocale
     - Laboratorio di Lettura e Tecnica Vocale - seconda sessione
     - Fotografia con lo Smartphone
     - Danze Greche
     - Alla Scoperta della Musica Tradizionale Greca
     - Danze Greche (livello avanzato)

    LINGUISTICI

     - Inglese Livello Base 2 e Intermedio Livello 3 - Conversazione e Letture
     - Impariamo l'Arabo
     - Arabo Survival
     - Alla scoperta della lingua e del mondo dell'Esperanto
     - Greco Moderno (livello base)

    CURA DI SE’

     - Meditazione Mindfulness
    - Autodifesa e Crescita Personale
     - Bio Pilates
     - Pound Fitness
     - Risveglio Posturale
     - Tai Gym
     - Yoga Flex Fitness
     - Taiji Quan Base
     - Taiji Quan Avanzato
     - Yoga (pratica dolce per il mattino)
     - Yoga Base
     - Yoga Avanzato
     - Taj Yoga
     - Reiki Primo Livello (metodo usui)
     - La Poesia nel Corpo
     - Arte di Piacere e Piacersi

     

    PROPOSTE RIVOLTE AI GIOVANI

    – “GIOVANI AL CENTRO“: doposcuola e aggregazione culturale per ragazzi delle scuole superiori. Il Centro si propone come moderno campus in cui i giovani hanno la possibilità di studiare, seguiti da insegnanti volontari competenti, e di divertirsi insieme, partecipando a laboratori artistico-espressivi e momenti aggregativi;

    – “BIMBI AL CENTRO“: animazione per i più piccoli, rivolta ai bambini del quartiere che si incontrano ogni sabato pomeriggio per prendere parte a feste, giochi, tornei sportivi e per vivere il Centro insieme.

     

    e tanto altro...

    Per conoscere nel dettaglio TUTTE le nostre iniziative, consultate le relative sezioni del Sito, attraverso il quale è già possibile effettuare l'iscrizione ad alcune nostre proposte utilizzando l'apposita scheda.

    Per rimanere sempre aggiornato/a sulle iniziative del Centro Interculturale e del territorio, consulta anche la pagina facebook “Centro Interculturale della Città di Torino”.

    Leggi tutto

  • Presentazione del Dossier Statistico Immigrazione 2020

    Mercoledì 28 ottobre 2020 dalle ore 10:00 alle 13:00. Evento organizzato da Centro Piemontese Studi Africani - Online con Facebook Live

    La presentazione del #DossierStatisticoImmigrazione si terrà in tutta Italia mercoledì 28 ottobre. Il rapporto è curato da Dossier Statistico Immigrazione - IDOS in collaborazione con Confronti. A Torino l'organizzazione è affidata al nostro Centro.
    Causa l'emergenza sanitaria in corso quest'anno l’iniziativa si svolgerà a porte chiuse.
    La presentazione sarà trasmessa in diretta Facebook sulla pagina del CSA e in diretta Youtube sulla pagina del CSA https://www.youtube.com/channel/UCjL6HGB0hePa3US5d4MmNHg, mentre in sala saranno ospitati solo giornalisti, rispettando il distanziamento sociale, con ingressi controllati per un massimo di 10 persone.
    Il volume verrà comunque distribuito fino ad esaurimento delle scorte disponibili dalle ore 11 alle ore 15 nel cortile esterno antistante il Tempio Valdese di Torino C.so Vittorio Emanuele II, 23 - Torino.
    Si ricorda a tutti l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione individuale e di mantenere il previsto distanziamento sociale.

    PROGRAMMA
    Saluti istituzionali
    Maria Buonafede – Pastora Tavola Valdese di Torino
    Video di presentazione “Dossier statistico immigrazione 2020”
    Presentazione dei contenuti “Dossier statistico immigrazione 2020”
    Roberta Ricucci – Università di Torino
    Ne discutono
    Massimo Gnone – Rappresentante UNHCR
    Roberta Valetti – IRES Piemonte
    Lamine Sow – CGIL Piemonte
    Bertin Nzonza – Associazione Mosaico
    Modera
    Federico Daneo – Direttore del Centro Piemontese di Studi Africani
    Per informazioni: segreteria@csapiemonte.it o 371/4252278

    Leggi tutto

  • La potenza della scrittura autobiografica – Lucia Portis, da un articolo su Digi.To.it

    L’antropologa Lucia Portis ci accompagna alla scoperta delle pratiche che riguardano la capacità di raccontarsi, tema di un laboratorio al Centro Interculturale.

    Ciascuno di noi ha una storia di vita unica, la domanda è: quanto ne siamo consapevoli?
    Il 7 ottobre al Centro Interculturale di Torino inizia il laboratorio di scrittura autobiografica .Raccontarsi, un’occasione preziosa (e a bassissimo costo) per iniziare un viaggio nella propria storia.
    Gli incontri saranno tenuti dall’antropologa Lucia Portis, che abbiamo intervistato per comprendere meglio in che cosa consista l’iniziativa.

    Che cos’è la scrittura autobiografica?
    «Non è semplice da definire. È la scrittura di sé, la possibilità, attraverso il codice scritto, di riprendere in mano i propri ricordi e di dar loro un nuovo significato agli occhi del presente. Questo tipo di scrittura può essere utile per tantissimi motivi: permette di acquisire più consapevolezza della propria storia, aiuta a uscire dal caos di 

    momenti particolari della vita, può essere utile nel momento in cui si voglia fare un bilancio e quindi capire che cosa è successo e dove si sta andando, oppure quando si ha bisogno di nuove motivazioni rispetto a un lavoro o un progetto. È anche un modo per capire quali sono i propri modelli cognitivi e le proprie visioni del mondo, o come ci poniamo rispetto a un problema. Ho sperimentato personalmente la maggior parte di questi aspetti».

    Come sei entrata in contatto con questo tipo di scrittura?
    «Nel 1996 ho vinto un concorso per insegnare osservazione e progettazione educativa a degli educatori che lavoravano già da diversi anni e dovevano fare una formazione post diploma di maturità. Insieme alle persone dell’equipe abbiamo deciso di proporre un laboratorio di autobiografia professionale per lavorare sulla loro esperienza pregressa chiedendo aiuto a Duccio Demetrio, un filosofo dell’educazione che ha portato la scrittura autobiografica in Italia. Con lui abbiamo fatto noi stessi un laboratorio per imparare questa pratica e per me è stato amore a prima vista. Mi sono innamorata della scrittura autobiografica e non l’ho più lasciata. Qualche anno dopo, quando Duccio in provincia di Arezzo ha fondato la Lua – Libera Università dell’Autobiografia, ho frequentato il primo convegno e il primo percorso biennale ottenendo il titolo di “Esperta in metodologia autobiografica”. Da lì in avanti ho continuato a studiare questo tema e propongo laboratori in diversi contesti, è diventata la mia professione».

    Parlaci della Lua.
    «Non è un’istituzione universitaria, ma un’associazione culturale che da più di vent’anni propone percorsi formativi sulla scrittura autobiografica. Con il passare degli anni ha diversificato i percorsi per proporre diversi tipi di specializzazione. C’è un percorso di base che accompagna nella scrittura della propria autobiografia e poi si può scegliere di approfondire l’aspetto della formazione, della cura attraverso la scrittura o della ricerca narrativa. Esiste anche un Centro Studi, dove io sono attualmente inserita, che si occupa di ricerca in ambito autobiografico. In questo periodo ci stiamo occupando delle circa 200 autobiografie che sono state depositate all’università, per capire che percorsi siano stati fatti e come sia cambiata la scrittura autobiografica nel tempo».

    Per frequentare la Lua è richiesto qualche requisito?
    «No, non c’è bisogno di alcun titolo particolare, basta saper scrivere e inviare una lettera di motivazione. L’impegno richiesto è di quattro week end lunghi, dal giovedì alla domenica, nel corso dell’anno, una serie di “compiti” da fare tra un incontro e l’altro e la consegna della propria autobiografia alla fine del percorso».

    Che consigli daresti a chi volesse avvicinarsi a questo tipo di scrittura?
    «Consiglierei di fare un laboratorio perché è importante essere accompagnati e avere la possibilità di ragionare e riflettere insieme agli altri su contenuti e modalità. Durante gli incontri viene seguita una metodologia particolare, è un modello non rigido che si può adattare in modo creativo in base ai diversi contesti, ma che ha alcune caratteristiche precise: la scrittura individuale, la condivisione del testo non obbligatoria, la restituzione. Si crea così uno spazio-tempo circoscritto, uno spazio di benessere e libertà in cui ciascuno può prendersi del tempo per sé, aprendosi a nuove possibilità e prospettive e magari riconciliandosi con episodi del passato per i quali sentiamo fatica. È però fondamentale che chi partecipa ai laboratori voglia approfondire la conoscenza di sé e sia disposto a mettersi in gioco, perché altrimenti la pratica non può funzionare».

    Lucia Portis è esperta di scrittura autobiografica

    Leggi tutto

  • NUOVO SPAZIO STUDIO ALL’APERTO

    Dal 17 Settembre
    Al Centro Interculturale di Corso Taranto 160 apre la nuova aula studio
    Studiare all’aperto, circondati dal verde, all’ombra degli alberi... è tutta un’altra cosa
    25 posti disponibili
    Orario
    Mattino 9.30-13.00
    Pomeriggio 14.00-17.30
    È necessaria la prenotazione, indicando nome, cognome e contatto telefonico e specificando la fascia oraria desiderata alla mail:
    prenotazione.ci@comune.torino.it

    Leggi tutto

  • LABORATORIO DI LETTURA E TECNICA VOCALE

    Dal 6 ottobre 2020 si riparte, ON LINE, con l’appuntamento autunnale del “LABORATORIO DI LETTURA E TECNICA VOCALE” condotto da Maria Luisa Abate dei Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa, in collaborazione con il Centro Interculturale.
    I testi proposti permetteranno di approfondire identità culturali distanti tra loro nel tempo e nello spazio, segnate però da un inequivocabile interesse comune: l’uomo e il suo rapporto con la società.
    Gli incontri, a cadenza mensile, si svolgeranno nei giorni
    6 Ottobre 2020 dalle 18 alle 19,30
    24 Novembre 2020 dalle 18 alle 19,30
    15 Dicembre 2020 dalle 18 alle 19,30
    IL LABORATORIO È GRATUITO E SI SVOLGERÀ ON LINE SU PIATTAFORMA ANCORA DA DEFINIRE

    Per INFO:
    leggi la pagina del nostro sito

    Leggi tutto

  • IL CENTRO SEGNALA:
    Corsi di formazione musicale della Città di Torino

    Anche quest'anno è offerta la possibilità di studiare nei Corsi di formazione musicale realizzati dalla Città di Torino con la collaborazione del Teatro Regio Torino.
    Il Centro di Formazione Musicale dà la possibilità di avvicinarsi alla musica attraverso una didattica pensata su misura per ciascuno, senza limiti di età o competenze e offre una vasta gamma di proposte per corsi individuali e collettivi, di teoria e di pratica d’assieme, suddivisi in indirizzo classico e jazz.
    L’iniziativa è rivolta a tutti coloro che desiderano iniziare o proseguire lo studio della musica sotto la guida di insegnanti qualificati e prevede anche corsi specificamente dedicati ai bambini a partire dai 5 anni.
    Le lezioni degli insegnamenti principali sono individuali e tutti i corsi hanno cadenza settimanale.
    Quando: da ottobre 2020 a giugno 2021

    Leggi tutto

  • IL CENTRO INTERCULTURALESEGNALA:
    Concorso letterario nazionale Lingua Madre

    Il Concorso letterario nazionale Lingua Madre, ideato da Daniela Finocchi, è un progetto permanente della Regione Piemonte e del Salone Internazionale del Libro di Torino, opera sotto gli auspici del Centro per il libro e la cultura e si avvale dei patrocini di: Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Pubblicità Progresso e We Women for Expo.

    Il Concorso è diretto a tutte le donne straniere o di origine straniera residenti in Italia che, utilizzando la nuova lingua d’arrivo (cioè l’italiano), vogliano approfondire il rapporto tra identità, radici e il mondo “altro”.

    Il Concorso vuole essere un esempio significativo delle interazioni che stanno ridisegnando la mappa culturale del nuovo millennio e testimoniare la ricchezza, la tensione conoscitiva ed espressiva delle donne provenienti da “altri” Paesi. Una sezione speciale è dedicata alle donne italiane che vogliano farsi tramite di queste culture diverse, raccontando storie di donne straniere che hanno conosciuto, amato, incontrato e che hanno saputo trasmettere loro “altre” identità.

    Le opere selezionate saranno pubblicate in un libro che verrà presentato nell’edizione 2021 del Salone Internazionale del Libro di Torino.

    Scarica il bando
    Apri il sito

    Leggi tutto

  • Le attività sono realizzate in collaborazione con
    logo fondazione per la Cultura Torino

     

     


    e con il sostegno di

    logo sanpaolo

     

    Leggi tutto


Centro Interculturale
Divisione Decentramento, Servizi Culturali e Amministrativi
Giovani e Pari Opportunità
Area Cultura, Archivio, Musei e Biblioteche
Corso Taranto 160, Torino - Tel. 011.4429700 - Fax 011.4429729